Chiesa di St Pierre de Xhignesse

La vecchia parrocchia di Xhignesse fu creata su iniziativa dell'abbazia di Stavelot Malmedy, secondo la tradizione orale, intorno al 687.

La scelta del luogo da parte dei monaci è probabilmente spiegata dal noleggio di terreni precedentemente occupati dai Merovingi (una delle più importanti necropoli merovingiane in Belgio fu scoperta nel 1968 sulla collina conosciuta come "Tombeu" in Xhignesse).

L'età d'oro dell'architettura religiosa romanica si estende dal X al XII secolo. Questa architettura sobria e massiccia è caratterizzata da pareti e volumi solidi.

L'attuale chiesa risale al 12 ° secolo. Ha mirabili lapidi del XVI, XVII e XVIII secolo, tra cui l'epitaffio dei genitori dello scultore barocco Jean Del Cour.

La chiesa di Saint-Pierre de Xhignesse è attualmente nella lista del patrimonio immobiliare eccezionale nella regione vallona. Etichettatura: maggiore eredità di passeggini e cani della Vallonia ammessi