1651987424941877

LIEGI: La navetta fluviale

Fonte WIKIPEDIA

Il servizio è stato lanciato nel 2016 dalla provincia di Liegi , dalla città di Liegi e dallo sprl ""Nautic Loisirs"" con una barca, il Vauban , e 3 punti di imbarco ( parco Boverie , passerella Saucy e Grand Curtius ) 1 .

Nel 2017, con 45.000 persone presenti nel 2016, il sistema è stato rafforzato con l'arrivo di una seconda barca, l' Atlas V , e l'aggiunta di 3 nuove fermate traCoronmeuse e il Pont de Fragnée .

Nel 2018, per aumentare la visibilità del servizio, è stato installato un hub fluviale sulla banchina Édouard Van Beneden di fronte all'Acquario-Museo . Questo è progettato per servire come punto di imbarco per navette fluviali e la flotta turistica 2 .

Lo stesso anno, il Frère-Orban , costruito appositamente per il River Shuttle, lungo 25 me in grado di ospitare 150 persone, sostituì l' Atlas V 3.

Itinerario e stazioni

Tra due fermate, ci vogliono dai 10 ai 15 minuti.

La traversata completa, da Fragnée a Coronmeuse , dura 1 ora.

Il percorso River Shuttle parte dalla fermata Fragnée presso il molo Gloesener , un po 'a valle del ponte Fragnée , sulla riva destra della Mosa .

La navetta scende lungo il fiume e attraversaPasserella La Belle Liégeoise dove raggiunge la sua seconda fermata, i Guillemins si fermano sul quai de Rome in riva sinistra di fronte al parco della Boverie .

Continua il suo percorso passando successivamente sotto l' Albert Bridge I. e il Kennedy per raggiungere la fermata del fiume Pole sul Quai Edouard Van Beneden di fronte all'Acquario-Museo .

La navetta passa quindi sotto ilPasserella impertinente per raggiungere la quarta fermata Centre ville situata su Quai Sur-Meuse .

Quindi attraversa i ponti Arches e Maghin per fermarsi alla storica stazione del cuore sul molo Godefroid Kurth di fronte al Grand Curtius .

Infine, passa sotto il ponte Atlas per raggiungere l'ultima fermata, Coronmeuse , sul Quai de Wallonie .

La navette fluviale de Liège A quai 6 stops